Il Movimento Cantiere Italia si presenta anche al V Municipio. Un incontro informale, libero, basato sullo scambio di pareri e di opinioni, con un unico obiettivo, ridiscutere la politica, o meglio, riportare la politica nel suo luogo d’origine, la gente.

Ad organizzare l’evento, uno dei fondatori del Movimento, Enrico Meucci. Con lui il Presidente Gerardo Valentini, e un gruppo di persone comuni, vogliose di iniziare un cambiamento che oggi sembra inevitabile.

Movimento Cantiere Italia, proponendosi come un qualcosa di assolutamente nuovo, lontano dai partirti tradizionali, mette al centro del dibattito politico il cittadino. “Ripartire dai giovani, che sono il futuro. Realizzare un progetto di società sostenibile non curandosi dei più giovani, spesso relegandoli in un ruolo di secondo piano, come è avvenuto fino ad oggi, oltre che improduttivo, è senza dubbio una via cieca, che non può portare a nulla di buono“.

Con queste parole il Presidente Gerardo Valentini riassume in breve l’anima del “cantiere”. Proprio per queste ragioni, per presentare e promuovere il Movimento sono scelti sempre dei luoghi d’incontro semplici, apparentemente di basso profilo, come dei piccoli bar di periferia ad esempio. Ma è proprio in questi luoghi che si incontrano i cittadini con le loro problematiche e le loro vite di tutti i giorni. Ed è questo che conta.

Movimento Cantiere Italia, prosegue per la sua strada, per ora a Roma, con rappresentanti sparsi nei vari Municipi, all’insegna della nuova, o se preferite, della “vera” politica. Le Amministrative 2013 sono vicine e la voglia di fare non manca!

A cura di Orlando Felici