La nostra idea di politica

Noi del “Movimento Cantiere Italia” abbiamo condiviso, e per questa ragione sottoscriviamo, alcuni principi e valori che la politica, almeno quella in cui noi crediamo, dovrebbe esprimere nelle scelte quotidiane.

LA PERSONA

La politica per la centralità dell’individuo affinché ciascuno abbia il diritto di realizzare sé stesso, di aspirare al benessere, di costruire con le proprie mani il proprio futuro.

La politica per la libertà, in tutte le sue forme, molteplici e vitali: libertà di pensiero e di opinione, libertà di espressione, libertà di culto, di tutti i culti, libertà di associazione.

La politica per la solidarietà economica e sociale, per questo vogliamo impegnarci per far sì che ogni uomo e ogni donna possano partecipare all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese così come dettato dall’art. 3 della Costituzione Italiana.

LA FAMIGLIA

La politica per la famiglia come elemento fondante della nostra società e come fonte primaria dell’educazione della persona sin dai primi anni di vita, per questo la famiglia deve essere sostenuta e aiutata dallo Stato e dalle istituzioni tutte.

IL LAVORO

La politica per il lavoro, per permettere alle persone e alle rispettive famiglie di vivere dignitosamente. Per questo pensiamo che tutti gli uomini e le donne che lo desiderino debbano confidare nella possibilità che la propria domanda di lavoro incontri un’offerta di lavoro e che tutti gli uomini possano misurarsi sul terreno della meritocrazia, affermarsi per quello che sono e non per quello che hanno.

L’IMPRESA

La politica per la libertà di impresa e di mercato regolati da norme certe, chiare e uguali per tutti.

La politica per l’impresa a cui è demandato il grande valore sociale della creazione di lavoro, di benessere e di ricchezza; crediamo, quindi, nell’etica d’impresa come elemento fondamentale di un’economia moderna.

L’ISTRUZIONE

La politica che investa nella scuola e nell’università, nella formazione e nella ricerca, volàno indispensabile per la crescita e lo sviluppo del Paese.

LA GIUSTIZIA

La politica per una giustizia fondata sulla certezza della pena, contro la corruzione e la malavita, che promuova etica pubblica, senso civico e legalità.

L’AMBIENTE

La politica per un ambiente sano e rispettoso della natura, che difenda e valorizzi l’ambiente, le bellezze naturali e il patrimonio artistico, culturale e storico.

IL SISTEMA FISCALE

La politica per un sistema fiscale ispirato alla progressività e alla capacità contributiva così come previsto dalla Costituzione Italiana, in grado di redistribuire servizi e ricchezza ai cittadini.

Un sistema fiscale che non sia talmente gravoso da rendere le aziende meno competitive rispetto alle concorrenti degli altri stati e da ridurre la capacità di spesa delle famiglie.

Un sistema fiscale meno gravoso ma più punitivo che sia ispirato a criteri di giustizia, equità e trasparenza, per far sì che chi vìola una norma tributaria non abbia esoneri o sconti di alcuna specie.

LA RELIGIONE

La politica per la conservazione della nostra tradizione cristiana, nei valori irrinunciabili della solidarietà, della giustizia e della tolleranza.

L’IMMIGRAZIONE

La politica che accolga le persone immigrate offrendo loro una vita dignitosa, data dal lavoro, dall’istruzione, dalla conoscenza e dal rispetto delle regole.

Non si può permettere che le persone arrivino indiscriminatamente nel nostro Paese, senza regolamentazioni di alcun tipo, per poi ritrovarsi di fatto a vivere in condizioni igienico-sanitarie, economiche e morali inaccettabili.

Il Movimento deve essere anzitutto garanzia di impegno e dedizione, nell’interesse collettivo, per tutti quei cittadini che credono in noi e a cui chiediamo di impegnarsi a sostenere i nostri referenti politici candidati nelle varie competizioni elettorali.

Solo tenendo fede a questo solenne impegno, potremo chiedere e ottenere il consenso di un numero sempre maggiore di cittadini per essere in grado di riformare il nostro paese, renderlo più moderno nell’assetto istituzionale dello Stato, ed evitare alle presenti e future generazioni la disaffezione per la politica.

Per ottenere questi risultati non dobbiamo fare come molti politici fanno, propongono soluzioni demagogiche e populiste per acquisire consenso, consapevoli che le loro proposte sono economicamente insostenibili per il nostro paese e usano le aggressioni personali e l’odio politico per delegittimare l’avversario, mettendo molto spesso in contrapposizione intere categorie sociali (es. datori di lavoro contro i dipendenti, ricchi contro i poveri, medici contro i pazienti, nord contro sud, lavoratori autonomi contro lavoratori subordinati) trascurando il confronto su proposte e soluzioni ai problemi reali.

Noi dobbiamo essere concreti e propositivi, avanzare proposte realizzabili e lungimiranti, dobbiamo supportare i nostri legislatori con competenza e realismo. Per le competenze e le professionalità specifiche contribuiranno le consulte tematiche che sono una risorsa del Movimento.

Per raggiungere gli obbiettivi elencati ed avere l’ambizione di partecipare al cambiamento del nostro Paese, chiediamo a tutti voi un contributo in termini di esperienza, professionalità e un impegno fattivo nelle sedi preposte del Movimento, fra i vostri conoscenti, amici e colleghi per diffondere la conoscenza dei nostri valori, per far conoscere i risultati del nostro impegno e del nostro lavoro.